Corsi preparto: un concreto aiuto per le future mamme.I corsi preparto sono un valido ausilio per le donne in attesa perchè le preparano fisicamente ma soprattutto psicologicamente al lieto evento.

I corsi preparto vengono organizzati da quasi tutte le strutture ospedaliere pubbliche e private e sono dei validi strumenti che preparano all’esperienza del travaglio e del parto. La futura mamma si ritrova ad affrontare un’esperienza nuova e che la trova impreparata. Per questo motivo è utile creare occasioni e luoghi d’incontro in cui donne che si avviano a vivere la sconvolgente ma straordinaria esperienza del parto possano condividere le proprie paure e le proprie ansie.

Durante il corso preparto, si insegna alla donna a capire il proprio corpo, a comprendere l’importanza del rilassamento, della respirazione e della capacità di concentrazione durante il parto: nei momenti di maggior impegno fisico e psicologico, la gestante sarà infatti in grado di riconoscere e assecondare al meglio le esigenze dell’organismo lasciando lavorare l’utero durante le contrazioni e rilassandosi per recuperare energia durante le pause.

Se è organizzato proprio dall’ospedale dove si prevede di partorire, il corso offre alla donna l’opportunità di conoscere gli ambienti nei quali sarà ricoverata e assistita in modo da renderli meno estranei. Durante il corso, inoltre, è possibile avere consigli da personale qualificato circa l’allattamento, il riposo del bambino, l’igiene.

Nella maggioranza dei casi sono divisi in una parte teorica e in una pratica.
La parte teorica è tenuta dal ginecologo, dall’ostetrica, dal pediatra, che nel corso delle lezioni forniscono informazioni riguardo la gravidanza e i possibili disturbi, il travaglio, il parto e il puerperio.
La parte pratica varia a seconda del corso che è stato scelto, ma di solito tutte le tecniche insegnano il rilassamento muscolare ed esercizi di respirazione oltre che ad assecondare le contrazioni nel corso del travaglio allo scopo di ridurre il dolore.

Sarebbe utile che anche per il futuro papà partecipasse a tali corsi: le sedute sono utilissime perché cercano di spiegare al padre quello che accade fisicamente e psicologicamente alla compagna e quello che succederà in sala parto. Al corso anche lui impara la respirazione perché, se decide di assistere, durante il parto può aiutare la futura mamma ad inspirare ed espirare.

Articoli Correlati:
- Alcool e gravidanza: un binomio imperfetto.
- Le acque termali favoriscono la fertilità?
- Coliche nei lattanti: il rimedio è il Lactobacillus Reuteri.
- Seno in gravidanza: prendiamocene cura.
- Smagliature in gravidanza.


Tag:, , , , , , , ,