Prevenzione Calvizie : verità e bugie sulla caduta dei capelliLa calvizie per l’uomo (alopecia androgenetica ) è da sempre un fenomeno che mette a dura prova il proprio io, sia perché interpretato come un radicale cambiamento del proprio aspetto esteriore sia semplicemente perché alla caduta dei capelli si associano mille miti, tabù e leggende legate anche all’ influenza che essa potrebbe avere sulla virilità .

Fra le mille e più dicerie in materia, ecco qualche consiglio utile per ritardare l’odioso inestetismo della calvizie e preservare più a lungo la folta capigliatura.

Utilizzo del gel : Da sfatare è il mito che il gel fa cadere i capelli, in quanto è un prodotto superficiale che non penetra nel follicolo , anzi depositandosi sul capello crea una sorta di guaina proteggendolo dagli agenti atmosferici . Da evitare comunque l’utilizzo per cuoi capelluti irritati o se si hanno capelli grassi .

Forfora e stress : La forfora secca , che si forma e diviene visibile in caso di rapidi ricambi dei corneociti che accumulandosi formano le famose squamette, è legata anche allo stress che provoca anche un’ infiammazione cutanea denominata Lichen simplex . Per combattere la forfora, utilizzare uno shampoo con ph compreso tra 4 e 6 alternandolo , una volta la settimana , con un detergente cheratolitico che evita l’accumulo delle squame sul cuoio capelluto .

Capelli secchi e pelle grassa : Se si ha la pelle grassa ed i capelli secchi vuol dire che i capelli sono fragili in quanto non vengono influenzati dall’eccessiva produzione di sebo cutaneo e pertanto il fusto risulta danneggiato e le scaglie che lo rivestono sollevate.

Dieta ed alimentazione : Una dieta sbilanciata in alcune vitamine accentua la caduta dei capelli . L’alimentazione non deve mai essere povera di vitamina B , di cui ne sono ricchi i cereali integrali , vitamina A, necessaria per rinforzare le fibre, e vitamina C . Anche i minerali come rame, zinco, e manganese sono fondamentali per la salute del capello, in tal caso si può ricorrere ad integratori specifici.

Vita del capello : Il capello non invecchia ma chi ne risente dell’età che avanza è il follicolo, che negli anni produce sempre un capello più fragile e sottile . Il capello cresce per 6-7 anni per poi morire , il bulbo riposa per circa tre mesi per poi riprendere la sua funzione.

Capelli grassi : L’ eccesso di sebo è legato ad un eccessiva produzione di testosterone ovvero uno fra i più noti ormoni maschili . Questo ormone , attraverso trasformazioni chimiche complesse , può intossicare i bulbi piliferi favorendo quindi la calvizie . Chi ha i capelli grassi deve usare uno shampoo poco aggressivo e non schiumogeno in quanto altrimenti si provoca un aumento di protezione da parte della pelle che reagisce con una ulteriore produzione di sebo.

Utilizzo di casco e cappello : La protezione della testa è sempre consigliata , soprattutto d’estate quando si evitano le scottature estremamente pericolose per la vita del follicolo.

Stagioni e meteo : L’autunno è la stagione durante la quale cadono più capelli per il semplice fatto che si altera il ciclo della luce solare che influenza il meccanismo di produzione della melatonina . Ricordiamo che una caduta dei capelli fra 30 e 100 al giorno è normale.

Calvizie e genetica: Come il colore degli occhi anche la calvizie è genetica soprattutto per l’alopecia androgenetica, quindi se il ramo maschile della famiglia è calvo bisogna in un certo senso rassegnarsi . Da segnalare però che l’inizio della calvizie non è da individuarsi nella caduta vera e propria ma con l’assottigliarsi del capello . Un buon aiuto e rimedio contro la calvizie arriva dall’assunzione orale del finasteride e dall’utilizzo di lozioni a base di sostanze antiossidanti e aminoxil (derivato del minoxidil ).

Rasatura e taglio : tagliare i capelli non li rinforza è solo un effetto ottico per il semplice fatto che ne eliminiamo le punte che rappresentano la parte fisicamente più sottile e da l’illusione di un minor diradamento dei capelli .

Articoli Correlati:
- Forfora: un disturbo che può causare anche problemi psicologici
- I nostri capelli: tanti tipi, tante esigenze


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , ,