Vitamina C: una preziosa alleata per la nostra saluteLa vitamina C, ossia l’acido ascorbico, è da sempre tenuto in grande considerazione per le sue molteplici virtù: si tratta infatti di un potente antiossidante ma non solo. Recenti studi ne hanno sancito anche l’efficacia come cura in varie forme di tumore.

La Vitamina C, o acido ascorbico, deve il suo nome alla sua capacità di curare lo scorbuto, malattia che in passato colpiva i marinai, che per troppo tempo non potevano mangiare verdure fresche. L’organismo infatti non è in grado di produrla da solo e va quindi assunta attraverso il cibo.

Diverse le proprietà di questa vitamina; in particolare ne è stata accertata la capacità di prevenire numerose malattie e, come studi recenti hanno dimostrato, la capacità di curare in modo efficace varie forme di tumore.

Alcuni ricercatori del National Institutes of Health degli USA, hanno, infatti, hanno scoperto come l’acido ascorbico, iniettato a dosi massicce nel sangue e nella cavità addominale di topi affetti da neoplasie molto aggressive, riesca a ridurre di circa il 50% il peso del tumore e il suo tasso di crescita.

E’ importante sottolineare come questo procedimento funzioni solo se la vitamina C venga iniettata: l’organismo infatti elimina spontaneamente ogni eccesso introdotto con il cibo, quindi solo questa soluzione ha permesso di verificare, per la prima volta, l’effetto “pro-ossidante” dell’acido ascorbico.

Inutile dire che la vitamina C ha altre molteplici virtù: combatte influenza e raffreddore, protegge da ictus e infarto, accelera la cicatrizzazione della pelle, favorisce l’integrità dello sperma in modo da evitare la trasmissione ai figli di malattie genetiche ed è infine un valido alleato delle donne. Durante il ciclo mestruale infatti facilita l’assorbimento del ferro in caso si anemia sideropenica, in gravidanza riduce il rischio di parto prematuro e in menopausa previene l’osteoporosi.


Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,