Ipoacusia: un problema in rapida diffusione che non va sottovalutatoL’ipoacusia è un trend in progressivo aumento. La prevenzione prima di tutto. Anche l’orecchio è una parte del corpo che necessita di cure ed attenzione.

La sordità è la conseguenza di una patologia il cui processo, lento ma progressivo, induce il soggetto colpito ad adattarsi a questa condizione di menomazione, in molti casi accettandola come normale fino al decadimento della qualità della vita che si traduce in:
- Tendenza all’isolamento
- Irritabilità
- Perdita di autostima
- Aumento del pessimismo
- L’incrinarsi dei rapporti familiari.

Piccoli o grandi disturbi dell’udito sono, in molti casi, determinati da processi genetici o da anomali processi meccanici quali otosclerosi, sordità rinitiche, o anche da tappi di cerume, facilmente eliminabili.

Effettuare ogni tanto qualche controllo all’udito è l’unico modo per far emergere eventuali problemi ed adottare i giusti rimedi siano essi medico-farmacologici oppure protesici.

Il 12% della popolazione Italiana soffre di ipoacusia più o meno grave e il 35% di essi non ha coscienza del problema non essendosi mai sottoposto ad un esame audiometrico.

La prevenzione quindi prima di tutto. Anche l’udito va controllato, come il resto del corpo, ed è sufficiente chiedere consiglio al proprio medico di famiglia.


Tag:, , , , , , , , , ,