Viso:  S.o.s. colorito spentoMolte donne, specie d’inverno, fanno i conti con un viso dal colorito spento. Come risolvere il problema ed avere una pelle luminosa in due semplici mosse.

Uno degli imprevisti di bellezza che molte donne si trovano ad affrontare la mattina guardandosi allo specchio è il colorito spento del proprio viso.

Con una pelle in uno stato davvero pietoso, uscire per andare in ufficio o anche solo per la spesa diventa un supplizio anche perché coprirla con esagerati quantitativi di fondotinta non servirà a nulla.

Ma come ovviare al problema e ritrovare un incarnato radioso e perfetto?

La prima cosa da fare è applicare una maschera che favorisca il rinnovamento cellulare, pulisca a fondo la pelle e le doni un aspetto luminoso e levigato.

Bisogna applicare il prodotto su viso e collo e lasciarlo in posa per 10/15 minuti, rimanendo sdraiate senza cuscino per riattivare il microcircolo. Il consiglio, se si vuole una pelle davvero radiosa, è di ripetere il trattamento ogni 10 giorni.

La seconda mossa, per ridonare un colorito vivo alla nostra pelle, è quella di utilizzare, una volta a settimana, un prodotto esfoliante, sempre per eliminare lo strato di cellule morte che offuscano il viso.

Il prodotto esfoliante va applicato in modo uniforme su viso, collo e decolletè, massaggiando delicatamente con movimenti circolari ed eliminando i residui con acqua.


Tag:, , , , , , , , , ,