I “super cibi” : ecco la top ten dei più salutari al mondoFra mille diete e l’obiettivo di perdere peso si seguono ricette ed abbinamenti di cibo per ridurre al minimo gli apporti calorici ed allo stesso tempo preservare il giusto apporto di vitamine, proteine, carboidrati ecc….

Sullo slogan “siamo ciò che mangiamo” e sulla ormai consolidata consapevolezza che i diversi cibi influenzano la nostra salute, John Bowden, famoso nutrizionista americano ha stilato la classifica dei dieci alimenti più salutari al mondo utili anche per dimagrire.

1) Cavolo : Ricco di glucosinati, indoli e isotiocinati , il consumo del cavolo grazie a questi suoi elementi stimola l’organismo alla produzione di enzimi naturali capaci di neutralizzare gli agenti cancerogeni, avendo cosi un effetto protettivo nei confronti dei tumori.

2) Semi di zucca: Ricchi di magnesio che è un sale minerale fondamentale per la salute delle ossa. Oltre a ciò contenendo una buona quantità di grassi polinsaturi, un loro consumo previene le malattie cardiovascolari.

3) Succo di melagrana: Grazie ai polifenoli contrastano l’azione dei radicali liberi. Un recente studio ha evidenziato come 100 ml al giorno riescono a ridurre la pressione arteriosa e quindi le malattie cardiovascolari ad essa associate.

4) Prugne secche: Hanno un elevata capacità di contrastare i radicali liberi e quindi sono un ottimo anti età, rallentando il decadimento cellulare.

5) Cannella: Utilizzabile sia con cibi salati che con quelli dolci, ha la capacità di controllare lo zucchero nel sangue e di conseguenza il diabete.

portulaca26) Portulaca: Da noi è nota come una pianta ornamentale mentre in altri paese è normalmente utilizzata come cibo soprattutto per arricchire le insalate. Le sue foglie sono ricche di acidi grassi omega 3 ed ha un contenuto di melatonina, utile per bloccare la crescita dei tumori, di ben 10-20 volte rispetto a qualsiasi altro vegetale analizzato.

7) Barbabietole: Sono ricche di acido folico e betaina, sostanze capaci di contrastare indirettamente le malattie con danni vascolari ovvero le malattie aterotrombotiche. Come tutti i frutti e verdure rosse hanno forti capaci protettive nei confronti dei vasi sanguigni.

8) Biete: Insieme a tutte le altre verdure a foglie larghe e verde scure sono ricche di luteina e zeaxatina, sostanze capaci di ritardare le malattie relative all’invecchiamento degli occhi fra cui anche la cataratta.

guava9) Guava: Per questo frutto esotico parlano i numeri, ovvero 100 gr di frutto contengono da soli 4 volte il fabbisogno giornaliero di vitamina C di un organismo adulto. A queste proprietà si aggiunge il contenuto di licopene efficace contro i tumori alla prostata ed al polmone.

10) Goji berries: In Italia sono praticamente sconosciuti, sono frutti rossi a bacche grandi e dal sapore di fragola. Utilizzati in Tibet da millenni a scopi curativi hanno capacità insulino resistenti e quindi utili contro il diabete.

Articoli correlati:
- Vitamina C: una preziosa alleata per la nostra salute
- Ridurre con la sana alimentazione il colesterolo alto ed il rischio di infarto


Tag:, , , , , , , , , , , , ,