Con il parto naturale, la mamma è più sensibile al pianto del figlioSecondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica “Journal of child psichology and psychiatry”, le donne ce partoriscono con parto naturale, al contrario di quelle che partoriscono con parto cesareo, sono più svelte nell’accudire i propri figli e più sensibili al loro pianto.

In pratica, secondo questo studio, se il bimbo nasce con parto naturale, il suo vagito arriva subito al cervello della mamma che non lo dimentica più.

Uno scanner cerebrale ha infatti verificato che le mamme che hanno visto nascere il proprio bambino sono state sensibilizzate dal pianto del bebè e hanno mantenuto zone del cervello più sensibili a certe emozioni.


Tag:, , , , ,