Il tè fa bene al cervelloBere tre tazze di al giorno basterebbe a ridurre del 21% il rischio di ictus ischemico.

Lo ha sancito uno studio dell’Università della California che ha analizzato oltre quattromila persone.

I dati positivi sono stati infatti registrati tra i bevitori abituali di tè, nero o verde, ma non tra chi consuma tisane.

Dunque una pausa per consumare del tè risulterebbe non soltanto un piacevole momento di relax ma soprattutto un momento in cui si fa qualcosa di importante per la propria salute.

Ed ora con il caldo di questi giorni, una bel bicchiere di tè freddo è consigliabile per tutti.


Tag:, , , ,