Capelli in estate, capelli corti o capelli lunghi: il dilemma delle donneLe donne, si sa, hanno sempre problemi nel scegliere il taglio giusto da dare ai propri capelli.

La scelta poi in estate diventa ancora più ardua: tagliarli corti per sopportare meglio il caldo o mantenerli lunghi e sperimentare tante nuove e fantasiose acconciature?

Bisogna sottolineare però come nella scelta del taglio di capelli da sfoggiare non si debba tenere conto solo delle tendenze del momento ma soprattutto i tratti del proprio viso, ed in particolare la mandibola, la linea tra il mento e il lobo.

Ecco cosa bisogna considerare:

- Se la linea tra il mento e il lobo è corta e la mascella è ben disegnata, va bene qualunque taglio, lungo o corto che sia;
- Se la linea in questione è lunga e un po’ discendente, vanno evitati i tagli corti e quelli che non lasciano cadere le ciocche sul viso;
- Il mento appuntito richiede un’acconciatura che allarga la parte inferiore della faccia;
- Per il mento sfuggente, l’ideale è il carrè;
- Per il mento spazioso, infine, è opportuno scegliere un taglio che preveda ciocche dietro le orecchie e che ricadono morbide sul collo.

Al di là dei consigli personalizzati, la tendenza dell’estate 2009 dice carrè, per i capelli corti, e tagli classici per i capelli lunghi.

Il carrè non conosce crisi: è di moda quello più lungo, irregolare, con ciocche di diversa lunghezza, lineari, nella versione bon ton, con ciuffetti sparati, nella versione spiritosa.

Per i capelli lunghi, sono “in” i tagli molto femminili. Un consiglio:se volete essere davvero glamour, in spiaggia o la sera, dovete averli leggermente mossi, legati da una fascetta hippie.


Tag:, , , , , , , , ,