credereinsèHo sempre pensato che chi rimanda sempre a domani quello che può fare oggi, probabilmente ha poca fiducia in se stesso e nelle proprie capacità.

Questo tipo di persona ha il timore di sbagliare, di non riuscire nell’attività cui si è dedicato e pertanto, continua a rimandare. Giorno dopo giorno.

Oggi casualmente riprendo in mano una vecchia copia di Mente & Cervello e scopro, con piacere, che vi è addirittura una ricerca durata ben dieci anni che Piers Steel dell’Università di Calgary in Canada ha pubblicato da poco sull’American Psychological Association’s Psychological Bulletin.

Il Dottor Steel, spiega che “uno dei miti da sfatare è quello che afferma che procrastinare sia sinonimo di perfezionismo”. Infatti, continua Steel, “i perfezionisti temporeggiano poco, se possono, perché sono molto preoccupati di far bene quella certa cosa”. Dalla ricerca emergono anche i sintomi che smascherano una persona che rimanda di continuo:

Avversione per gli incarichi;
Impulsività;
Facilità a distrarsi;
Scarsa motivazione.

Appurato che rimandare le cose a domani non è per nulla sinonimo di perfezionismo (anzi, il contrario), mi permetto di farti riflettere, ponendoti due domande:

Quante volte ti sei fatto scappare un’opportunità perché avevi paura di sbagliare? Quante volte ti sei limitato perché avevi paura di fare la figura dello sciocco di fronte agli altri?

Ricordati che i limiti che ti poni da solo, per paura di sbagliare, possono essere molto difficili da superare. La vita è bellissima e merita di essere vissuta intensamente, anche sbagliando, se occorre, e poi, non vi può essere “conoscenza ed apprendimento” senza sbaglio.

Pensa a quanto possa diventare ricca e stimolante la Tua vita se Ti “concedi qualche errore”. Solo così puoi scoprire cose nuove. Solo così puoi apprendere ed imparare. Solo così puoi scoprire i Tuoi limiti.

Agendo e sbagliando e poi, sbagliando e nuovamente agendo.

Smettila di aver paura di sbagliare… cosa cavolo pensi che Ti possa capitare? Al massimo di “sbagliare”.

E adesso immagina per un solo istante di non agire, di non far nulla e di rimandare a domani, proprio per paura di sbagliare… cosa cavolo pensi che Ti possa capitare? NULLA, ASSOLUTAMENTE NULLA. E credimi, quel “non fare nulla” e peggio che “sbagliare”. Almeno, sbagliando, s’impara.

Come essere umano hai molte capacità e risorse. Evita di “seppellirle” per paura di sbagliare. Un giorno, forse neppure lontano, potresti voltarti indietro ed avere il rimpianto di “non averci provato”.

Permettimi di ricordarti che “impari molto più dai Tuoi errori” che dai nobili insegnamenti dei molti saggi e sapientoni che hai intorno a Te, sempre pronti a darti i “giusti” consigli.

Osa, senza aver paura di sbagliare. Perché come dice John Marks Templeton “Chi sbaglia di rado, di rado scopre qualcosa”.

Giancarlo Fornei
Formatore motivazionale e Mental coach


Tag:, , , ,