steatosiDefinita anche come la malattia del benessere, la steatosi epatica, più comunemente definita come fegato grasso, è una patologia oggi molto diffusa la cui causa è spesso da ricercare nella cattiva alimentazione , sopratutto legata a pasti veloci e fugaci che la vita quotidiana, sempre più frenetica, oggi ci impone.

Asintomatica e subdola viene spesso scoperta per caso tramite semplice analisi del sangue e il più delle volte occorre conviverci tenendo a freno il consumo di cibi grassi e fritti.

Le ultime ricerche, condotte dall’Istituto di medicina interna dell’università Cattolica del Policlinico Gemelli di Roma, hanno correlato lo svilupparsi di questa patologia con la quantità di batteri presenti all’interno dell’intestino ed alla permeabilità dello stesso.

Ovvero dalla capacità dell’intestino di farsi attraversare dai batteri in essi contenuti ed alla loro migrazione e contaminazione verso il fegato provocando cosi la statosi epatica ovvero la coltre di grasso intono al fegato.

La ricerca è stata condotta confrontando i risultati di vari test fra persone affette da fegato grasso, celiachia e persone sane. Ad oggi i risultati ottenuti sono al vaglio dei ricercatori per ottenere indicazioni su probabili indicazioni per la cura del fegato grasso.

Articoli correlati:
- Check-up annuale per il controllo della salute


Tag:, , , , , , , , , ,