sessoL’ultimo opuscolo distribuito dal servizio sanitario inglese promuove lo slogan “ un orgasmo al giorno leva il medico di torno”, affermazione tendenzialmente vera se si pensa ai mille ormoni che rilasci il corpo durante il raggiungimento dell’orgasmo, ma anche al benessere psicologico e l’appagamento che si ha dopo aver fatto l’amore.

Anche se in casi poco frequenti, quando la donna si eccita tanto, per un intenso ed esclusivo feeling con il partner, questo può farle diminuire il piacere della penetrazione per un eccesso di lubrificazione della vagina, fino a non sentire addirittura il pene durante l’atto sessuale. Conseguenza questa che porta ad un senso di frustrazione, a nervosismo provocando di conseguenza la fine dell’eccitamento della coppia e l’interruzione del rapporto sessuale.

Paradossalmente in alcune donne “non sentire il pene” durante la fase della penetrazione non è dovuto alla dimensione di questo ultimo bensì al forte eccitamento della donna che le porta ad avere una vagina estremamente lubrificata e distesa, con la conseguenza di non “avvolgere” il pene durante l’atto sessuale e di conseguenza di non sentirlo.

Partendo dal punto fermo che la donna sia perfettamente sana e non soffra di alcuna disfunzione genitale, questo fenomeno di iper lubrificazione può essere contrastato solo con la complicità del partner e con un pò di esperienza sessuale della donna, come per esempio chiedere al compagno di stimolarle il clitoride quando il nervosismo, per la mancanza di sensazioni tattili, comincia a far scomparire il desiderio. In questo caso la stimolazione, anche con la mano del clitoride, permette il ritorno dell’eccitazione e la ripresa del rapporto sessuale in tutta la sua normalità.

Nel caso comunque si verifichi una situazione come quella sopra descritta è sempre meglio prima consultare il medico per escludere qualsiasi tipo di disfunzione di tipo fisico.

Articoli correlati:
- Eccitazione e piacere: le zone erogene femminili
- Il piacere maschile: le “sue” zone erogene


Tag:, , , , , , , , , , , ,