botulinoMolti fattori influenzano l’aspetto della pelle, in particolare quella del viso.

Questi includono forza di gravità, invecchiamento cronologico, la genetica, l’esposizione a sostanze chimiche e il fumo. I movimenti ripetitivi muscolari causano inoltre rughe.

Tuttavia, l’esposizione a raggi ultravioletti B (UVB) e raggi ultravioletti A (UVA) sono la principale causa di danno cutaneo.

L’esposizione al sole nel tempo distrugge la parte della pelle, chiamata collagene, con conseguenza, pelle rugosa e l’aumento del rischio di cancro della pelle.

La buona notizia è che molte nuove tecniche e tecnologie hanno rivoluzionato l’approccio al ringiovanimento del volto .

La prevenzione è il primo passo per fermare il processo di photoaging. Un ampio spettro con una protezione solare SPF 15 o superiore e contenenti biossido di titanio o ossido di zinco dovrebbe essere utilizzato su base giornaliera e non solo d’estate.

Una volta però che la pelle è diventata photodamaged, si può ricorrere all’acido glicolico,agenti sbiancanti e retinoidi, che possono essere prescritti da un dermatologo.

Il passo successivo può comprendere peeling o microdermoabrasione, in cui le particelle vengono utilizzati per levigare la superficie della pelle. Tali procedure possono essere usato da solo o in combinazione per migliorare la tonalità della pelle, tessuto e colore.

Per il trattamento delle rughe, quelle causate dai muscoli, ci sono le iniezioni di Botox ® in grado di paralizzare temporaneamente la muscolatura che le causano .
In mani esperte, Botox ® può essere utilizzato anche per rughe intorno alla bocca, sul collo, e per gli indesiderati effetti della sudorazione.

Anche l’acido jaluronico può essere iniettato a livello della pelle per il riempimento delle rughe.

Pur non essendo procedure permanenti, queste elencate possono fornire un aspetto più giovane per alcuni mesi e possono facilmente ripetersi.

Il Laser può essere usato per rimuovere macchie solari o macchie marrone, così come i vasi sanguigni rosso (rosacea). La più recente tecnica di ringiovanimento laser è chiamato non ablative resurfacing facciale: questa tecnica utilizza luce laser per stimolare la crescita del tuo collagene in strati più profondi della pelle di costruire un quadro più forte nel tempo.

Queste procedure laser sono relativamente indolore, non invasive, e non necessitano di “inattività” per la guarigione, in modo da permettere un rapido ritorno alla vita quotidiana.

Come potete vedere, la medicina ha fatto molta strada nella ricerca di nuove tecnologie che ci aiutano a guardare più giovani. Ogni trattamento sopra descritto è personalizzato per ogni paziente bisogni e desideri.

Articoli correlati:
- Macchie scure al rientro dalle vacanze: consigli per il trattamento dell’inestetismo
- Acido Ialuronico: un principio attivo che previene e rallenta l’invecchiamento della pelle
- Peeling chimico e dermoabrasione, ecco cosa c’è da sapere

- Rughe addio? Missione possibile.

Dott. Masino Scutari chirurgia plastica ricostruttiva PADOVA www.chirurgoesteticoonline.com


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,