raffreddoreLe vacanze sono ormai un ricordo, e nonostante le temperature siano ancora alte, il lavoro è ormai ripreso a pieno ritmo.

Può essere utile ricorrere ad integratori naturali per riacquistare energia ed affrontare i primi stress autunnali. I sali di Schussler sono disponibili in farmacia, si tratta di rimedi naturali a base di sali minerali.

Questa terapia “dolce” è stata creata oltre cento anni fa dal medico tedesco Wilhelm Schussler, seguace e fondatore dell’omeopatia Samuel Hahnemann. Si basa su questa osservazione: il nostro corpo, per stare bene, ha bisogno di 12 sali minerali. Questi possono essere considerati come “motori” che assicurano il giusto funzionamento ad ogni singola cellula.

Quando mancano, l’organismo ne risente e possono aversi disturbi fisici e psicosomatici. Assumendo quello giusto, nelle formule elaborate da Schussler, le cellule vengono stimolate a correggere lo squilibrio in atto, e il problema si risolve. I sali minerali rappresentano il 4% del peso di ognuno (in una persona di 70 chili, ben due chili e mezzo).

I più importanti sono, nell’ordine: calcio, fosforo, potassio, silicio, cloro, sodio, magnesio, ferro. Su questi minerali si basa la cura dei “12 sali”, molto conosciuta soprattutto nei Paesi di lingua tedesca e utilizzata per affrontare malattie croniche e acute. Ma questi sali possono essere utilizzati anche solo semplicemente per mantenersi in forma, poiché non hanno alcuna controindicazione.

In Italia questi rimedi naturali si stanno diffondendo solo adesso. Potete acquistarli in farmacia, sotto forma di compresse, ma anche in gocce. Disponibile anche la pomata per uso esterno. Le compresse vanno sciolte sotto la lingua, come si fa in genere con i rimedi omeopatici. In questo modo è assicurato un assorbimento ottimale. I risultati sono efficaci e rapidi.

Nei disturbi cronici, ovviamente, ci vogliono due/tre mesi per notare un miglioramento. Che però arriva, e si mantiene anche a lungo, per sei mesi e anche fino ad un anno. Siete tipi ansiosi e spesso vi sentite nervosi? Il rimedio giusto è “Magnesium phosphoricum“, mentre per lo stress e la tensione cronica, che causano cali di concentrazione e di memoria, ci vuole “Natrium sulfuricum”. Per mal di gola e bronchiti, tipici malanni di stagione, si consiglia invece “Kalium chloratum”, un rimedio che aumenta le difese immunitarie e regola i fenomeni infettivi.

articolo a cura di Cristiana Lenoci di Blog Benessere

Articoli correlati:
- Influenza A, virus H1N1, aumentiamo le difese immunitarie
- Noia, stress da fine vacanza: i consigli per il rientro al lavoro


Tag:, , , , , , , , , , , , ,