ginnasticaLa gravidanza è il momento più bello ed intenso vissuto da una donna.

Il corpo cambia rapidamente per adattarsi al lieto evento.

Per la futura mamma è ideale svolgere attività fisica: il movimento nel periodo dell’ attesa aiuta infatti a conservare un buon tono muscolare, utile anche durante il parto, e ad attivare la motilità intestinale.
Inoltre aiuterà a non ingrassare e avrà un’ottima influenza sull’umore. Inoltre i benefici a livello dell’apparato respiratorio e cardiocircolatorio saranno senz’altro apprezzati anche dal feto che risentirà positivamente dell’adeguata circolazione di ossigeno nel sangue.

Se avete paura di sforzarvi troppo e di poter danneggiare il bambini, ecco alcuni consigli su ciò che è possibile fare in gravidanza.

- Camminare: ideale sarebbe di camminare almeno una mezz’ oretta tutti i giorni.

- Ginnastica pre-parto: si tratta di esercizi mirati per la colonna vertebrale, per i muscoli addominali e di rilassamento; prevengono la formazione di vene varicose e la ritenzione di liquidi.

- Il nuoto può essere praticato fino alla fine della gravidanza, favorisce il rilassamento e promuove la tonicità e l’ armonia della muscolatura di tutto il corpo.

- Andare in bicicletta può essere particolarmente indicato. Per evitare rischi di caduta, la cyclette è preferibile: pedalare aiuta a prevenire la ritenzione idrica a carico delle gambe.

- Il golf è uno sport molto indicato, da praticare però senza forzature e riducendo la frequenza negli ultimi due mesi.

a cura di Imma Manna


Tag:, , , , , , , , ,