depressioneAvete letto bene. La depressione colpisce ormai un italiano su dieci.
Nello specifico, una persona su dieci, di età compresa tra i 18 e i 70 anni, ha sofferto o soffre i sintomi tipici della depressione.

E’ il risultato di uno studio dell’Istituto Superiore della Sanità pubblicato sull’International Journal of Public Health con dati riferiti all’anno 2007.

La cosa grave è che la maggioranza delle persone colpite dalla depressione non si rivolge al medico per farsi curare.

Questi i dati:

- il centro ed il sud sono maggiormente colpiti rispetto al nord; la regione con meno casi è il Trentino, quelle con i casi più frequenti sono Lazio e Sicilia .

- ne soffrono più le donne che gli uomini, la fascia di età più colpita va dai 50 ai 70 anni e soprattutto le persone che vivono sole e che hanno poca cultura o istruzione.

- Cadono in depressione più spesso le persone che hanno una malattia cronica

- Sono più depresse le persone che non hanno più un lavoro e che si trovano ad affrontare problemi quotidiani.

- In Europa la depressione e disturbi mentali, sfociano anche nel suicidio.

Ciò che emerge da questo studio è che la depressione è sempre di più causata dallo stress e dalle condizioni di vita sempre più difficili.

Il consiglio che si da è di rivolgersi in prima persona ad uno specialista oppure, se non si è in grado di riconoscerne da soli i sintomi della depressione, confidarsi con le persone care può essere un valido aiuto per comprendere di cosa si tratta.

a cura di Imma Manna

Articoli correlati:
- Depressione: il dolore di vivere


Tag:, , , ,