soiacibiConsumare regolarmente soia può ridurre la probabilità di ammalarsi di cancro ai polmoni, fermo restando la necessità di non fumare.

Lo sostiene uno studio condotto presso il National Cancer Center di Tokyo e pubblicato sulla rivista American Journal of Clinical Nutrition.

La soia contiene infatti isoflavoni che, a quanto afferma la ricerca, contrastano le cellule tumorali che possono insorgere a livello polmonare, della prostata e del seno.

Si tratta di un alimento di largo consumo in Asia ma non è difficile trovare prodotti a base di soia anche nei nostri supermercati: olio di semi, latte e yogurt di soia, germogli di soia, spezzatino vegetale e tanti altri ancora.

Gli studiosi hanno monitorato per 11 anni 36 mila uomini e 40 mila donne giapponesi con il risultato che gli uomini che consumano molta soia hanno meno probabilità di ammalarsi di cancro al polmone, ma la stessa relazione non sussiste per le donne, ovvero non è stato possibile trovare una connessione fra consumo di soia nelle donne e cancro al polmone.

a cura di Imma Manna


Tag:, , , , , , , , , , , ,