illuminateL’illuminante è un prodotto cosmetico che si utilizza per dare un tocco di luce al viso, su tutta la superficie o in zone specifiche.

Si differenzia dal correttore perché quest’ultimo serve a nascondere le imperfezioni della pelle, le macchie, i brufoli e le occhiaie.

Gli illuminanti viso possono essere di varie tonalità e tipologia, ciascuna per creare un effetto diverso.

Per quanto riguarda i toni, oltre al bianco, quelli più usati sono:
- Color malva e rosa, per illuminare pelli scure o abbronzate
- Color verde, per illuminare zone con chiazze rosse e pelli rosate
- Color giallo o bronzo, per dorare la pelle
- Color oro o platino, assolutamente vietati per la pelle grassa.

Da ricordare è che i toni scuri scavano e quelli chiari appianano le superfici: in caso di viso tondo si sceglieranno i toni scuri, per un viso più ossuto i toni chiari.

Come applicarli?

Dipende dalla tipologia di illuminate, ossia in polvere, in crema o con applicatore.
- Illuminante in polvere: serve per illuminare zone specifiche. Si applica con un pennello o con le dita dopo il fondotinta sulle zone che si vogliono illuminare.
- Illuminate in crema: si mischia alla base trucco.
- Illuminate con applicatore: si utilizza per zone specifiche specie le più scavate grazie alla praticità dell’applicatore che ha un pennello incorporato.

a cura di Imma Manna


Tag:, , , , , , , , , , , , ,