patatePer prevenire ictus e malattie cardiovascolari è fondamentale consumare tanto potassio.

Lo sostiene una ricerca dell’Università degli Studi di Napoli, diretta dal dottor Pasquale Strazzullo e presentata alla convention di San Francisco dell’American Heart Association’s.

I cibi ad alto contenuto di potassio rappresentano dunque dei validi alleati per la salute del nostro cuore.

Patate e banane, in primis, ma in generale anche verdura, soia, albicocche, avocado, yogurt magro, succo di prugna, fagioli e piselli sono alimenti ricchi di potassio e dunque in grado di aiutarci a prevenire malattie del sistema cardio-circolatorio.

La ricerca in questione ha analizzato i dati clinici che risalivano a 10 studi di settore precedenti, condotti dal 1996 fino al 2009.
Le informazioni prese in esame appartenevano a circa 280.000 adulti, monitorati per un periodo che andava dai 5 ai 12 anni, durante i quali si sono verificati 5.500 infarti e 3.100 malattie coronariche.

Infatti gli studiosi napoletani hanno appurato sui soggetti oggetto del loro studio che mangiare cibi contenenti potassio permette di diminuire il rischio di problemi coronarici del 8% e del 19% quello d’ictus.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Ictus, c’è rischio anche per bambini e neonati


Tag:, , , , , , , ,