donnaevinoUno studio pubblicato sugli Archives of Internal Medicine dal team di Lu Wang del Brigham and Women’s Hospital di Boston dimostra che l’assunzione moderata o occasionale di alcolici aiuta a non ingrassare, ovviamente, con moderazione.

A quanto pare, il consumo sporadico di alcolici protegge le bevitrici dal rischio di lievitare sulla bilancia, rispetto a quello che accade alle astemie.

In pratica su 19.220 donne americane over 39,con indice di massa corporea normale, dopo 13 anni di studio, si è riscontrata una tendenza ad ingrassare, ma da parte delle donne astemie, mentre i chili di troppo si riducevano con l’aumentare del consumo di vino, birra o liquori.

“L’associazione inversa tra consumo di alcol e rischio di sovrappeso e obesità è stata notata per tutti i quattro tipi di bevande esaminati: vino rosso, bianco, birra e liquori, con un legame più forte per il vino rosso“, hanno spiegato i ricercatori.

Lo studio dovrà essere ancora approfondito però i dati pubblicati ribadiscono ciò che dicevano le nostre nonne, ossia che un bicchiere di vino, ogni tanto, non può fare male.

a cura di Imma Manna


Tag:, , , , , , , , , ,