mammografiaPer prevenire il tumore al seno è necessario sottoporsi periodicamente ad un esame specifico, la mammografia.

Secondo un recente studio, condotto dai ricercatori del Wolfson Institute of Preventive Medicine at Barts e della London School of Medicine and Dentistry, tale esame riesce a salvare la vita a molte donne.

La mammografia consente di individuare il tumore e i noduli benigni, intervenendo quindi per tempo con le cure opportune.

Lo studio di cui parliamo ha riportato i seguenti dati:in Gran Bretagna la mammografia è stata in grado di salvare la vita a ben 5,7 pazienti ogni mille.

Pertanto tutte le donne, a partire dai 40 anni e anche oltre i 70 anni, devono effettuare una mammografia, almeno 2 volte l’anno.

Nel caso poi venga riscontrato un nodulo, sarebbe opportuno valutare la natura dello stesso attraverso una biopsia, per non incorrere in errori e per sottoporsi alla terapia più adeguata in base all’ età, alle condizioni fisiche, alle dimensioni e tipo di tumore riscontrato.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Mammografia, ad eseguirla sarà un robot


Tag:, , , , , , , ,