mestruazioniNell’antichità la donna che aveva il ciclo mestruale veniva considerata infetta, impura o addirittura malata, questo per il semplice fatto che non si dava una spiegazione logica a quelle perdite di sangue che avvengono mensilmente e anche perché durante le mestruazioni la donna non poteva essere fecondata.

Le mestruazioni sono un fenomeno del tutto naturale che si verifica mensilmente per lo sfaldamento dell’endometrio ovvero il rivestimento interno della parete uterina.
In pratica ogni mese l’endometrio si prepara ad accogliere un uovo fecondato irrobustendo le pareti dell’utero e se l’annidamento dell’ovulo non avviene l’ambiente creato per accoglierlo non serve più e quindi l’endometrio si squama provocando la rottura di diversi vasi sanguigni che aiutano la fuoriuscita delle cellule in eccesso.

Al ciclo mestruale sono associati miti e tabù di cui la maggior parte falsi che condizionano la vita della donna durante i 4-6 giorni durante i quali si hanno le fuoriuscite di sangue, eccone alcuni:

Tintura dei capelli: Falso il mito secondo il quale la tintura dei capelli non darebbe risultati se effettuata durante il ciclo mestruale. Si può cambiare colore durante qualsiasi periodo dell’anno, basta stare attente alle mode;

Crescita dei peli: non è vero che durante il ciclo mestruale crescono più peli anzi in questo periodo gli ormoni sono a riposo e quindi la crescita è più lenta. Un ceretta durante le mestruazioni darebbe sicuramente effetti più lunghi ed una pelle più liscia.

Bagni e docce: L’igiene intima durante il ciclo mestruale deve essere particolarmente curata. Nessun veto a bagni e docce. Ovviamente se l’acqua è fredda le mestruazioni si bloccano, ma per il semplice fatto che il freddo ha una capacità vaso-costrittrice su qualsiasi vaso sanguigno.

Prezzemolo: Il prezzemolo avrà pure tante proprietà in cucina, ma nei confronti dei dolori mestruali non ha alcun effetto, al contrario di quanto asserivano le nostre nonne.

Capelli: Durante il ciclo mestruale il corpo si rigenera ed espelle tutte le cellule vecchie; si ha anche una maggiore produzione di sebo e di conseguenza, oltre alla comparsa di brufoli, i capelli si sporcano molto più facilmente.

Sesso: Il sangue mestruale non è né infetto ne tanto meno “malato” quindi la donna può vivere liberamente la sua intimità, bisognerà solo essere più accorte all’igiene intima.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Prurito intimo, bruciore vaginale , utilizzo di prodotti specifici


Tag:, , , , , , , ,