asmaNegli Usa, alcuni ricercatori hanno scoperto come le cellule staminali, provenienti dal midollo osseo, possano aiutare chi soffre di asma, ossia più di 300 milioni di persone in tutto il mondo.

Gli studiosi, attraverso esperimenti su topi, sono giunti alla conclusione che le staminali sono in grado di ridurre la risposta infiammatoria dei polmoni facendo calare l’infiltrazione di cellule infiammatorie e diminuendo i livelli di muco.

Lo studio è ancora in fase sperimentale e passerà ancora un po’ di tempo per l’applicazione pratica di tali cellule dette mesenchimali.
La nota positiva è comunque una continua sperimentazione per migliorare la qualità della vita delle persone che soffrono di questa patologia.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Asma bambini: l’avena riduce il rischio d’asma


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , ,