ipertensioneLa ricercatrice Barbara Hoffman, dell’Università di Dusiburg-Essen, ha dimostrato che abitare in zone altamente inquinate dal traffico aumenta significativamente il rischio di sviluppare l’ipertensione.

La Dottoressa Hoffman ha monitorato la salute di più di 5000 persone per tre anni e ha concluso che per ogni aumento di 2,4 microgrammi per metro cubo nell’esposizione al particolato fine (causato da traffico veicolare e industrie) e da particolato superiore a 10 micrometri (causato dal traffico) si registra anche un incremento di 1,7 mmHg della pressione.

L’effetto dell’inquinamento sarebbe maggiormente rilevante sulle donne rispetto agli uomini.

In Italia muoiono a causa dell’ipertensione arteriosa 240.000 persone, circa 15 milioni di persone convivono con l’ipertensione ma solo 1 paziente su 5 ricorre a cure adeguate.

Seguire terapie mirate aiuta a prevenire in molti casi cardiopatie ischemiche e ictus.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Ipertensione: sintomi, cause e rimedi


Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , ,