moreAlcuni ricercatori dell’Università di Milano hanno analizzato i benefici apportati dagli alimenti ricchi di antociani su alcune cavie.
I cibi che contengono antociani sono in genere di colore rosso o blu- viola: lamponi, mirtilli, fragole, ciliegie, arance rosse, radicchio e bietole rosse. Consumare questi alimenti quotidianamente aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, il diabete e l’obesità.

Vi siete mai soffermati ad osservare il colore rosso intenso di una fragola, o quello di una bacca selvatica trovata per caso in un bosco?

Sono proprio i pigmenti colorati che attribuiscono a tali alimenti le benefiche proprietà antietà e protettive, poichè favoriscono il rallentamento della crescita delle cellule tumorali o addirittura ne provocano la morte.

Gli antociani poi, essendo potenti antiossidanti, aiutano a prevenire l’infarto. E ancora: combattono le patologie legate alla circolazione del sangue, prevengono l’insorgere dell’aterosclerosi e migliorano anche la vista.

Le more sono i frutti più ricchi di antociani, e poi contengono anche sali minerali e vitamine.
Le fragole contengono vitamina C e carotenoidi; sono alimenti molto antiossidanti e quindi fanno bene alla pelle e all’organismo in generale.
I mirtilli contengono una massiccia quantità di polifenoli, sostanze che protegono le pareti cellulari, quindi sono ottimi per curare e prevenire i disturbi legati alla circolazione del sangue.
I lamponi sono ricchi invece di ellagitannini, antiossidanti naturali che proteggono e difendono il corpo dagli attacchi esterni.
Le ciliegie contengono antiociani, e per questo motivo sono un toccasana contro le infiammazioni. In particolare, sono utili a prevenire lo stress ossidativo dei muscoli (per gli atleti).
Il radicchio rosso è un vegetale che contiene potenti antiossidanti (che gli danno il caratteristico sapore amarognolo) e quindi favoriscono il processo digestivo e la produzione di bile. Mangiare il radicchio aiuta a depurarsi, grazie alle specifiche proprietà disintossicanti e diuretiche. E’ utile anche perchè previene le malattie legate all’invecchiamento e quelle cardiovascolari.

a cura di Cristiana Lenoci
BlogBenessere


Tag:, , , , , , , , , ,