tumore_alla_prostataDopo i 50 anni, un uomo su 16, rischia di ammalarsi di tumore alla prostata.

La parola d’ordine è dunque prevenzione.

A partire dai 45-50 anni, gli uomini devono sottoporsi ad un check up.
In particolare all’esame del cosiddetto marcatore Psa.
Si tratta di una semplice analisi del sangue che può dare immediata evidenza dell’insorgere della patologia.

Inoltre se in famiglia c’è che ha già contratto questa tipologia di tumore, le possibilità aumentano.

È importante non trascurare i seguenti sintomi: bruciore, difficoltà urinarie e andirivieni notturni letto-bagno.

Chi soffre di questi disturbi deve farsi subito controllare.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Prostata, sesso, fertilità: come va preservato questo organo


Tag:, , , , , , ,