mal_di_dentiIl mal di denti è fastidio molto diffuso, spesso conseguenza di scarsa cura e negligenza nella pulizia dei denti e delle gengive.

Anche l’alitosi (alito cattivo) è un disturbo che deriva per lo più da gengiviti o ascesi presenti nella bocca.

Vediamo quali sono i rimedi adatti in questi casi

Fin dai tempi antichi l’olio dei chiodi di garofano, o i chiodi di garofano secchi, strofinati sulla gengiva intorno al dente che duole, allevierà il fastidio.
Per avere un sollievo immediato masticate un chiodo di garofano, oppure inserite nel dente un pochino di luppolo secco e menta fresca. In Germania i dentisti utilizzano un anestetico di chiodi di garofano per estrarre i denti.
I pellirossa, invece, applicavano sul dente una poltiglia ottenuta schiacciando le foglie verdi, o la radice, del salice. Potete anche lavarvi, per lenire il dolore, con sale e aceto.
Applicate su un pezzetto di garza un po’ di pepe nero grattugiato e zenzero fresco, e mettetelo nel dente.
Se non vi preoccupate di risultare antisociali, tappate la cavità con un batuffolo di cotone impregnato di succo d’aglio e cipolla. Disinfetterà l’intera parte e darà sollievo al dolore.

Per attenuare il dolore è efficace inserire tra i denti una fettina di mela lievemente bollita. Per lenire le irritazioni della bocca il cavolo possiede proprietà antinfiammatorie: usate il succo di cavolo contro le gengiviti.
Inoltre, poiché una delle cause della gengivite è la carenza di vitamine B e C, bevete in abbondanza tè e tisane di rosa canina e ribes nero.
Imbevete un batuffolo di cotone in una tintura di calendula e premetelo sulla gengiva o sul dente dolorante. Sciacquate la bocca con la calendula o l’agrimonia bollite in acqua, e poi lasciate raffreddare.
Sfregatevi sulle gengive la tintura di foglie di lavanda, che è un ottimo antisettico, oppure fate un gargarismo con un infuso, lasciato raffreddare, di foglie di lavanda e miele. Potete anche prepararvi una polvere dentifricia naturale mescolando due parti di bicarbonato di sodio e una di sale. Se non avete a portata di mano questi prodotti, lavatevi i denti con il limone crudo.

Mangiate mirtilli in quantità – astringenti e asettici, sono efficaci contro le ulcere della bocca, le infezioni e le irritazioni delle gengive.

Per un utile risciacquo della bocca versate in un grande bicchiere di acqua tiepida due cucchiaini di sale marino e due di perossido di idrogeno (ma non inghiottite, mi raccomando!).
L’acqua salata calda tenuta in bocca aiuta a risolvere un ascesso.

Per rinfrescare la bocca masticate qualche rametto di prezzemolo; schiacciate i chiodi di garofano in una tazza di acqua bollente, lasciate raffreddare per cinque minuti e usate per sciacquare la bocca.

a cura di Cristiana Lenoci
Benessere Blog

articoli correlati:
- Mal di denti, carie, dente del giudizio, cosa fare? Questi i rimedi


Tag:, , , , , , , , , , , , , , ,