celluliteLa cellulite è la nemica numero uno per le donne.
Si manifesta anche nelle persone più magre, accumulandosi nelle parti più “critiche” del corpo: pancia, fianchi, addome.

Per cellulite si intendono quelle zone grinzose di carne grassa, descritte come “pelle a buccia d’arancia”: la causa non è sempre individuabile, ma la si può affrontare, anche senza ricorrere alla chirurgia estetica.

Si dice che il prezzemolo fresco, ricco di vitamina C, oltre ad essere un buon disintossicante, è anche un potente diuretico.
Mangiatene in quantità nell’insalata.
Bollite la buccia di limone nell’acqua, lasciate riposare per tutta la notte e poi bevete un bicchiere al mattino, appena alzate.
Mettete il fuco nell’acqua da bagno per attivare la circolazione del sangue.

Il tè di denti di leone elimina dall’organismo i fluidi in eccesso.
Trinciate due manciate di foglie d’edera e mescolatele a quattro manciate di crusca, e versate abbastanza acqua da ricavarne un impasto, che potete applicare come impiastro sulle zone interessate.
Il massaggio è indispensabile, se si vuole vincere la battaglia contro la cellulite.

Quando applicate sulla pelle i rimedi descritti, ricordate di massaggiare le zone trattate dal basso verso l’alto, prima in maniera energica, poi delicata.
I principi attivi contenuti nei prodotti cosmetici o i rimedi naturali devono penetrare a fondo nell’epidermide per spiegare i loro effetti.

Approfittate del mare per fare lunghe camminate sulla spiaggia, o un po’ di sport all’aria aperta.
Impostate un programma fitness e cercate di seguirlo ogni giorno.
I risultati non tarderanno ad arrivare.

a cura di cristiana lenoci
Benessere Blog

articoli correlati:
- Cellulite, esercizi anticellulite: provare per credere


Tag:, , , , , , , , , , , ,