tinea_pedisLa Tinea Pedis, detta anche piede d’atleta, si presenta all’inizio in maniera asintomatica per poi dar luogo a fessure associate a desquamazione e macerazione o, nei casi più estremi, ad eruzioni bollose e maleodoranti.

Si tratta di una micosi che colpisce particolamente coloro che frequentano palestre e piscine.

E’ molto contagiosa.

La cura avviene quasi sempre per via topica: solo nei casi più gravi sia può ricorrere alla via sistemica.

Ecco le precauzioni da prendere per chi frequenta gli ambienti a rischio e per chi ne è già stato colpito:

- lavarsi spesso le mani ed evitare di toccare le zone del corpo infette;
- neutralizzare le secrezioni cutanee con polveri;
- evitare il contatto diretto dei piedi nudi con pavimenti, docce, piscine e sabbia;
- asciugare bene la zona tra le dita dei piedi.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Dermatologia, le infezioni della pelle


Tag:, , , , , , , , , , ,