infarto_donnaIn Italia è allarme cardiopatie tra le donne.

Lo sostiene uno studio italiano promosso dalla onlus Human health foundation di Spoleto, pubblicato sulla rivista Aging clinical experimental research, e presentato all’ultimo congresso europeo di cardiologia di Stoccolma.

Questi i dati allarmanti: gli infarti al miocardio sono passati dai 96 mila del 2001 ai 118 mila del 2005, di questi 75 mila hanno riguardato gli uomini e 43 mila le donne.

La causa del boom di cardiopatie tra le donne?

Il cambiamento dello stile di vita, in primis il fumo.

Secondo la ricerca, la crescita dei ricoveri femminili per infarto si è avuto soprattutto tra le donne più giovani, tra 45 e 64 anni, con un aumento del 22% contro quello dell’8% tra i maschi in questa fascia d’età.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Ipertensione: sintomi, cause e rimedi


Tag:, , , , , , , ,