fumareLa dipendenza dal fumo di sigaretta dipende non soltanto dalla volontà ma è anche scritto nel DNA.
Lo sostiene uno studio condotto dalla Fondazione IRCCS Istituto Nazionale Tumori di Milano.
Il desiderio di fumare è in parte causa, infatti, del gene CHRNA5, responsabile della predisposizione al fumo di sigaretta e collegato quindi ai tumori polmonari.

Grazie a questa scoperta sarà possibile mettere a punto farmaci che colpiscano esattamente il gene in questione e rendano quindi il compito di smettere di fumare molto più semplice.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Fumare, smettere di fumare: in arrivo il vaccino antifumo


Tag:, , , , , , , , , , , , ,