pillolaDa un’indagine della Società italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) emerge che i ginecologi italiani promuovono la contraccezione orale.

I risultati, raccolti su un campione di 350 medici e presentati in occasione del Congresso della Società in corso a Milano, riportano che il 73% dei ginecologi italiani considera la “pillola” un alleato per la salute della donna:

- l’82% le donne che la usano hanno uno stile di vita più sano rispetto al fumo (89%), all’attività fisica (67%), al sovrappeso (56%) e alle malattie sessualmente trasmissibili (44%).

- Migliora la fertilità (71%).

- L’effetto protettivo dura nel tempo, secondo il 75% degli specialisti, e l’81% degli stessi si attende dati ancora più significativi nei prossimi anni grazie all’introduzione di formulazioni più avanzate.

A questi dati bisogna aggiungere quelli di una ricerca condotta su 46.000 donne seguite per 40 anni, pubblicata sulla prestigiosa rivista British medical journal, che ha dimostrato come, nel lungo termine, le donne che hanno usato contraccettivi orali abbiano una minore mortalità complessiva e godano di miglior salute.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Sesso, la pillola contraccettiva migliora la vita sessuale


Tag:, , , , , , , ,