happy-hourL’ happy hour, ovvero quell’ora allegra e spensierata da passare con gli amici alla fine di una giornata di lavoro, è sempre più di moda e fa sempre più piacere; ecco, quindi, qui una guida di sopravvivenza per non strafare durante queste meritate occasioni e non accumulare calorie di troppo.

Intanto attenzione alla bevanda che scegliete; per introdurre meno calorie possibili:

• 1 bicchiere di succo di pomodoro condito = circa 40kcal
• 1 “Rossini”= circa 85Kcal
• 1 “Bellini”= circa 90Kcal
• 1 coppa di spumante = circa 90Kcal
• Bloody mary = 110Kcal
Sicuramente da preferire a:
• 1 white russian =270Kcal
• 1 Mojito cubano= 260Kcal
• 1 Daiquiri frozen fragola= 240Kcal

Detto questo che cosa abbinare al nostro aperitivo?
Bè sicuramente pasta o riso freddo che vengono proposti, spesso sono troppo ricchi di grassi e condimenti, per non parlare dei soliti stuzzichini:

• 1 cucchiaio di pasta/riso freddo = circa 40-50Kcal
• 1 tartina con una base di pan carrè, salse grasse, formaggi = 70-80Kcal
• Patatine, noccioline e salatini vari = 500-600Kcal per 100g ed anche difficile fermarsi una volta che abbiamo iniziato
• 1 cubetto di formaggio tipo grana = circa 70 Kcal
Con queste scelte invece semaforo verde:
• Verdure miste crude
• Sottaceti = circa 20Kcal per 100g e da limitare solo le olive
• Prosciutto crudo magro o bresaola = 20 Kcal circa per fetta
• 1 spedino di frutta = circa 60Kcal

a cura della Dott.ssa Capperucci
Dietista e Biologa Nutrizionista


Tag:, , , , , , , , ,