regali-natale-bambiniIn vista del Natale, l’ospedale pediatrico Bambin Gesù di Roma offre consigli ai genitori che devono acquistare un regalo per i loro bambini.

I suggerimenti sono raccolti in due vademecum: “Tutelare l’incolumità fisica del bambino” e “Doni a misura di bambino”, disponibili online su www.ospedalebambinogesu.it.

La prima cosa da fare è notare la presenza dei marchi di qualità e conformità alle norme europee.
Poi bisogna evitare gli oggetti che rompendosi possano creare schegge acuminate o taglienti.
Fare attenzione ai materiali che possono essere colorati con sostanze tossiche.
Scegliere un giocattolo adatto ai bambini significa anche tenere conto dell’età del bambino, non lasciarsi condizionare dagli schemi convenzionali della divisione tra bambini e bambine, non lasciarsi sopraffare dai suggerimenti della pubblicità.

L’iniziativa dell’ospedale è lodevole laddove si considera che, secondo il monitoraggio del Dipartimento di Emergenza e Accettazione del Bambino Gesù, gli incidenti domestici rappresentano ancora il 4,2% del totale degli accessi (277 su 6.616).

Rientrano in questa casistica, le ferite causate da giocattoli rotti, i traumi dovuti a giochi appuntiti o taglienti, le cadute da pattini o skate, gli infortuni generati dai trasformatori di trenini e piste elettriche o più in generale da congegni elettronici, l’ingestione o l’inalazione di piccoli oggetti o pile.
Frequente anche la presenza di corpi estranei nel condotto uditivo, tipico dei bimbi da 1 a 3 anni.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Natale, idee regalo a costo zero


Tag:, , , , , , , ,