agopunturaL’agopuntura funziona veramente, non ha un effetto placebo.

La notizia arriva da uno studio realizzato presso l’Ospedale Universitario di Essen, in Germania, i cui dati sono stati appena presentati nel corso del meeting della Radiological Society of North America.

Da questo studio è emerso che l’agopuntura, antica tecnica di medicina tradizionale cinese, è in grado di modificare le risposte del cervello agli stimoli del dolore.

I ricercatori hanno sottoposto 18 volontari ad un test: gli è stata fatta una risonanza magnetica durante uno stimolo elettrico doloroso provocato sulla caviglia sinistra, ed in seguito è stata eseguita la medesima procedura, dopo l’applicazione degli aghi per l’agopuntura.

Ebbene è risultato che nel secondo caso l’attivazione delle aree del cervello coinvolte nella percezione del dolore era significativamente ridotta.

L’OMS ha riconosciuto questa tecnica già nel 2003, come utile per il trattamento di diverse patologie.

Va specificato che possono praticarla solo i medici specializzati, ossia medici agopuntori.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Le afte: un fastidioso problema che possiamo curare con l’omeopatia


Tag:, , , , , , , , , ,