biberon-al-bisfenoloDal 1° marzo 2011 non potranno più essere prodotti biberon contenenti Bisfenolo A.

Si tratta di un ormone sintetico simile agli estrogeni femminili, che potrebbe causare problemi allo sviluppo, alterandone il sistema immunitario oltre che a determinare predisposizione ai tumori e, per gli uomini, il rischio di sterilità.

Leggete quindi bene l’etichetta, deve comparire la scritta BPA free o BPA 0%.

Ecco di seguito un elenco di biberon già BPA free:

- Avent (dal febbraio 2010 sono stati prodotti solo sistemi per allattamento BPA free)
- Bébé Confort (i biberon della linea Evidence sono BPA free)
- Chicco (le line Evolution, Natural Glass e Benessere sono BPA free)
- Medel Mebby (la linea Mebby Gentle Feed è BPA free)
- Medela (tutti i prodotti destinati a venire in contatto con il latte materno sono BPA free)
- Mister Baby (il nuovo biberon Mamma Nature è BPA free)
- mOmma (la iBottle è BPA free)
- Nuby (tutti i biberon Nuby sono BPA free)
- Nuk (alcuni biberon sono BPA free: controllare sul sito quali)
- Tommee Tippee (i biberon della linea Closer to nature sono BPA free)

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- I bimbi puliti sono più a rischio di allergie


Tag:, , , , , , , , ,