trucco-occhiEsistono alcuni piccoli accorgimenti per correggere le imperfezioni più comuni degli occhi.

Occhi troppo piccoli
Per ingrandire l’occhio e ottenere una forma “a mandorla”:
1. traccia una riga di eye-liner lungo la base della palpebra superiore mobile, allungandola verso l’alto all’esterno
2. fai lo stesso per la rima ciliare inferiore (i due tratti non devono incontrarsi)
3. con una matita chiara disegna il bordo interno della palpebra inferiore.
Non utilizzare un crayon scuro per il bordo interno!

Occhi troppo vicini
1. correggi le sopracciglia, eliminando, con proporzione, quelle nella parte interna, allungandole verso l’esterno
2.anche con ombretto e crayon l’accento va posto sull’angolo esterno: con il primo crea delle zone più scure e sfumate (non oltrepassare la linea delle sopracciglia), con il secondo passa tratti più decisi
3. applica il mascara (trucca soprattutto le ciglia esterne).

Occhi sporgenti
Non usare colori troppo forti, troppo chiari. L’ideale sono i toni neutri e naturali.
1. Sfuma una nuance medio-chiara su tutta la palpebra mobile, dando un tocco di ombretto più scuro all’angolo esterno
2. sottolinea il contorno dell’occhio (sia sopra che sotto) con un crayon deciso o un eye-liner scuro.
Sulla palpebra mobile crea un tratto più largo.

Palpebre cadenti
Trucca l’occhio utilizzando la tecnica del chiaro-scuro.
1. Per l’angolo interno usa un ombretto chiaro
2. per quello esterno sfuma verso l’alto un colore più scuro, evitando le nuance
iridate e optando per ombretti opachi
3. con un crayon o un eye-liner scuro, traccia la riga sulla palpebra superiore mobile, seguendo la forma dell’occhio. Dovrà essere una linea sottile.

a cura di Francesco Riva
Make up artist

articoli correlati:
- Make-up: come si trucca la palpebra cadente


Tag:, , , , , , , , , , , , ,