tumore-airc-aranceSabato 29 gennaio tornano in tutte le piazze italiane le Arance della Salute dell’Airc.

Con un contributo minimo di 9 euro si riceveranno in cambio tre chili di arance rosse di Sicilia.

Cosa c’è di meglio che contribuire alla ricerca sul cancro e fare scorta di un frutto davvero prezioso?

Si perché le arance, ricche di vitamina C, hanno effetti davvero salutari.

Non solo aiutano a prevenire e a combattere l’influenza ma rafforzano anche le difese immunitarie, proteggono dalle malattie cardiovascolari, e, grazie al contenuto di vitamine A, B, PP e di flavonone, aiutano a prevenire il tumore allo stomaco.

Quindi frutta come simbolo della lotta al cancro e di una corretta alimentazione da seguire fin da piccoli.

Ai bambini è dedicato infatti l’opuscolo “Piccoli Buongustai in Salute“, offerto insieme alla reticella di arance, dove ci sono indicazioni sull’alimentazione dei più piccoli e tante ricette per invogliarli a mangiare più frutte, verdura e pesce.

Sul sito dell’Airc è possibile trovare l’elenco completo delle piazze in cui si svolgerà l’iniziativa.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Bambini, Oms: basta cibi spazzatura


Tag:, , , , , , , , , , , , ,