antibiotici-ai-bambiniUsare gli antibiotici con cautela.

E’ questo il messaggio che vuole inviare l’Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) attraverso la terza edizione della Campagna di comunicazione denominata quest’anno ‘Antibiotici, difendi la tua difesa. Usali con cautela’, campagna promossa con la collaborazione dell’Istituto Superiore di Sanità e il patrocinio del Ministero della Salute.

Il rischio di un uso sconsiderato degli antibiotici è lo sviluppo dell’antibioticoresistenza, non avendo poi più mezzi per sconfiggere le infezioni.

E il problema si pone soprattutto per i bambini.

A tal proposito, nell’ambito di questa campagna, la Società Italiana di Pediatria Preventiva e Sociale (Sipps) da ai genitori alcune indicazioni, e in particolare:

- chiedere sempre consiglio al pediatra prima di somministrare farmaci ai bambini.
- non ricorrere agli antibiotici in caso di influenza e raffreddore o di muco giallo o verde nelle secrezioni nasali
- seguire le istruzioni del pediatra nella somministrazione della terapia antibiotica, in merito alle dosi ed ai tempi
- al termine della terapia gli antibiotici residui già aperti vanno gettati.

a cura di Ciro Palmese

articoli correlati:
- Vietati i mucolitici ai bambini sotto i due anni


Tag:, , , , , , , , , , ,