fumo-e-tumore-al-senoUno studio americano, pubblicato sulla rivista British Medical Journal, condotto, per circa 10 anni, su 79.990 pazienti di 40 diversi centri clinici americani, in età comprese tra i 50 e i 79 anni, ha sancito che le fumatrici avevano ben il 16% in più di probabilità di ammalarsi di tumore al seno.

Per le ex fumatrici, la percentuale scende al 9%.

Va sottolineato che la probabilità di ammalarsi è direttamente proporzionale agli anni in cui si è fumato.

Sempre questa ricerca ha scoperto che anche il fumo passivo nuoce gravemente: si è appurato che l’esposizione delle bambine in età pediatrica (per 10 anni) e poi anche in età adulta (20 anni), incide in una piccola percentuale sullo sviluppo del carcinoma mammario.

Un consiglio: smettere di fumare non è impossibile e non è mai troppo tardi.
La prevenzione inoltre è l’arma migliore che abbiamo per sconfiggere il cancro al seno.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Tumore al seno e alcol: chi beve troppo rischia di più


Tag:, , , , , , ,