lista_nozzeFra tanti momenti impegnativi e a volte stressanti, durante l’organizzazione del matrimonio, ce n’è uno che sicuramente risulterà divertente, rilassante e anche sfizioso: la stesura della lista di nozze.

La lista di nozze è un modo per mettere le basi della futura vita domestica, ma allo stesso tempo può essere un’occasione per soddisfare qualche desiderio nascosto…

Il contenuto di una lista di nozze, infatti, è variegato e contiene oggetti per ogni tipologia: dagli utensili per cucina agli elettrodomestici fino ai mobili e complementi d’arredo.
Dunque la coppia ha modo di dare spazio alla propria fantasia e sbizzarrirsi nella consultazione di cataloghi di ogni tipo, stilando una lunga lista dei desideri.

Come molte delle usanze legate al matrimonio anche quella della lista di nozze proviene dalla tradizione a stelle e strisce; sarà per il carattere tipicamente pragmatico degli americani che hanno, con questo espediente ormai diffuso e accettato, evitato imbarazzanti situazioni quali regali indesiderati o doppioni.

Ma quali sono i regali da inserire nella lista di nozze?

Diamo insieme uno sguardo alla composizione classica di una lista; essendo orientata alla futura vita che gli sposi vivranno insieme nella loro alcova, la lista prevede che ci siano oggetti che hanno principalmente ha che fare con la vita in casa: servizi di piatti e posate, bicchieri, accessori per la tavola, biscottiere e vassoi vari.
Oltre ciò, per completare il proprio corredo di utensili per la cucina, sarà utile ricordarsi delle batterie di pentole e tovaglie, mestoli e presine.

Solitamente la lista di nozze prevede una corposa sezione dedicata alla tecnologia: in questo ambito, probabilmente, ognuno dei due piccioncini vorrà dire la propria; se il futuro sposo vorrà scegliere il televisore più innovativo o la videocamera con lo zoom più potente, la sposa si consumerà nel dubbio fra la lavatrice più silenziosa e quella più igienizzante, o fra l’aspirapolvere più maneggevole e quella che riuscirebbe a scovare la polvere anche fra i listelli del parquet.

Una lista di nozze tradizionale, infine, consta di oggetti accessori e complementi di arredo: vasi di design, centrotavola, cornici, orologi, svuotatasche e così via.

Al giorno d’oggi, tuttavia, la lista di nozze è stata oggetta di una continua trasformazione e al contempo ha goduto di nuova linfa: molte coppie, infatti, arrivano al matrimonio dopo lunghe convivenze.
Per loro, che hanno già una casa dotata di tutti i comfort necessari, sarebbe inutile stilare una lista di nozze come quella di cui abbiamo parlato; ecco che si è diffusa l’usanza di rendere il viaggio di nozze l’oggetto principale della lista.
In questo modo ogni invitato può contribuire con la propria quota a dar vita alla luna di miele che i due sposi hanno sempre desiderato.

Infine, con la massiccia presenza di internet nelle vite di ogni individuo, è sembrato naturale agli addetti ai lavori permettere agli sposi di creare la loro lista di nozze online rendendola accessibile a tutti attraverso un apposito sito.
In questo modo ogni invitato può consultarla comodamente da casa e scegliere il proprio regalo con cognizione di causa e spensieratezza, senza doversi scomodare per raggiungere il negozio e contemplare ad uno ad uno tutte le tazzine, i piatti o l’argenteria nei sogni degli sposi.

Le soluzioni sono tante e la lista da riempire è lunga, ora tocca agli sposi, sperando che non litighino proprio per a causa dei regali di matrimonio!

a cura di LeMieNozze.it

articoli correlati:
- Luna di miele: un viaggio unico ed indimenticabile


Tag:, , , , , , , ,