verdure-e-malattie-cardiovascolariUna ricerca dell’Università di Pittsburgh (Pennsylvania, USA), diretta dal dottor Brian Zuckerbraun e pubblicata nel “Journal of Clinical Investigation“, ha evidenziato come mangiare verdure aiuti a prevenire le malattie cardiovascolari.

Questo perché l’ ossido nitrico in esse contenuto contribuisce alla salute e all’elasticità delle cellule vascolari lisce, rendendole più resistenti in caso di malattia.

La ricerca è stata condotta su cavie.

Gli esperti ritengono che una dieta con il giusto apporto di nitrati, presenti soprattutto nelle verdure a foglia verde, è in grado di ridurre la predisposizione a malattie cardiovascolari, ossia attacchi cardiaci ed ictus.

Va anche detto però che dosi elevate di questi elementi sono ollegate all’insorgenza di tumore.
La ricerca pertanto deve essere approfondita per trovare quale sia la giusta quantità che consenta di prevenire le malattie cardiovascolari.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Contro le malattie cardiache ci aiuta l’olio di cartamo


Tag:, , , , , , , ,