fragole-e-tumore-all-esofagoSecondo uno studio, condotto dai ricercatori dell’Ohio State University, il liofilizzato di fragole riuscirebbe ad inibire l’insorgenza del tumore all’esofago.

Gli studiosi hanno lavorato su un gruppo di volontari con lesioni esofagee precancerose.

Ai pazienti sono stati somministrati, per 6 mesi, 60 grammi al giorno di fragole liofilizzate.

E’ stato verificato che sui 36 volontari, 29 presentavano una riduzione delle lesioni.

Tale scoperta, presentata all’ultimo congresso dell’American Association for Cancer Research , rappresenta una conquista nella lotta contro il tumore all’esofago e, a detta del dott. Tong Chen , coordinatore dello studio, il liofilizzato di fragole può essere un valido ausilio per la chemioterapia preventiva.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Tumore, cancro alla pelle: prevenzione mangiando broccoli


Tag:, , , , , ,