sindrome di BridezillaNon sapete quale vestito scegliere fra le migliaia di abiti da sposa dell’atelier e questo vi rende ansiose?
Siete indecise sui fiori per il vostro bouquet e ringhiate contro le proposte del vostro fiorista?
I consigli e l’atteggiamento del vostro futuro sposo vi preoccupano e innervosiscono?
Allora probabilmente siete vittime della sindrome di Bridezilla.

Termine coniato negli Stati Uniti, è l’unione fra “bride” (sposa in inglese) e Godzilla, il terrificante mostro nato dalle conseguenze delle radiazioni nucleari.
La sindrome di Bridezilla, in altre parole, è lo stress che colpisce le spose durante l’organizzazione del loro matrimonio.

Una sposa che si trova davanti ai tanti impegni e alle scelte che un l’organizzazione di un matrimonio richiede, può risentire a livello psicologico del peso delle decisioni da prendere.
Ogni particolare le sembra imperfetto, ogni soluzione proposta non la soddisfa e questo la trascina in uno stato in cui le sembra che tutto e tutti cospirino contro di lei; ed è noto quanto una sposa abbia cura che il suo matrimonio sia esattamente come lo ha sognato, e che sia il più emozionante mai visto!

Ovviamente il nervosismo e la preoccupazione vengono riversate sulle persone che la circondano: i parenti, gli amici, ma soprattutto il suo fidanzato, saranno travolti da accuse di superficialità, di incompetenza e inutilità. Anzi, probabilmente saranno accusati di complottare per impedirle di realizzare il suo sogno!

In realtà è naturale sentirsi stressati durante l’organizzazione del matrimonio: sono molti i dettagli da curare, e per fare in modo che tutto combaci alla perfezione con i propri sogni bisogna impegnarsi ed avere molta pazienza.

Come si può affrontare in maniera costruttiva gli ostacoli che trasformano una delicata sposina in una travolgente Bridezilla?
Prima di tutto è importante dotarsi di un metodo; bisogna organizzare un calendario, affrontare una decisione alla volta (e per tempo) e non scoraggiarsi di fronte agli eventuali, ma logici, imprevisti.
È molto importante anche fidarsi delle persone che ci circondano, affidando a loro alcuni compiti: i parenti e gli amici saranno lieti di aiutare una sposa a realizzare il matrimonio perfetto.

Dunque se siete indecise e ansiose, preoccupate e nervose per le vostre nozze, non lasciate che la sindrome di Bridezilla vi colga e vi trasformi in un mostro di ira e insoddisfazione: siate calme, abbiate pazienza e cercate di risolvere un problema alla volta.
Il vostro matrimonio sarà perfetto, e i vostri cari non saranno divorati dal vostro stress travolgente!

a cura di LeMieNozze.it

articoli correlati:
- La scelta dell’abito da sposa


Tag:, , , , , , , , ,