virus-epatite-cContro l’Epatite C, patologia che colpisce il fegato e che può portare anche allo sviluppo di tumori maligni, la ricerca medica e farmacologica ha fatto un ulteriore passo in avanti.

Sono stati scoperti due enzimi, EGFR e EphA2, che facilitano l’ingresso nelle cellule del virus dell’epatite C.

Questa scoperta, realizzata dai ricercatori dell’Università di Strasburgo , pubblicata su ‘Nature Medicine’, permetterà di mettere a punto dei nuovi farmaci molto più efficaci nel contrastare la malattia.

Nell’ambito dello studio, i ricercatori hanno già testato sugli animali l’efficacia di un farmaco che si è rivelato capace di inibire uno dei due enzimi.

Non ci resta che attendere il proseguo della sperimentazione e sperare nella realizzazione di un farmaco sicuro ed efficace.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Fegato, decalogo per tutelarlo dall’uso e abuso di farmaci


Tag:, , , , ,