walk-of-life-telethonPasseggiare all’aria aperta ed aiutare la ricerca sulle malattie genetiche , questo l’obiettivo di “ Walk of life, il cammino della ricerca”, un iniziativa promossa da Telethon in collaborazione con Federparchi-Europarc Italia nell’anno internazionale delle foreste e in concomitanza con le celebrazioni della settimana europea dei Parchi.

Nel weeken del 28 e 29 maggio il Parco nazionale d’Abruzzo apre le porte per collaborare alla ricerca sulle malattie genetiche, il tutto in collaborazione con Telethon.

Nei punti di raccolta presenti nel parco i visitatori potranno aderire a speciali passeggiate ed attività didattiche, sostenendo la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare grazie ad una donazione liberale

Il Parco ha organizzato cinque punti raccolta nei Comuni di Pescasseroli, Civitella Alfedena, Bisegna, Castel San Vincenzo e Alvito, oltre a numerose passeggiate: Camosciara, Val Fondillo, Forme-Campitelli, Val di Rose, Lago Vivo, Pineta, Difesa di Pescasseroli, Monte Meta, Prati del Lupo, e l’iniziativa “Disegniamo per la Ricerca”, che si terrà nel Comune di Civitella Alfedena, per disegnare la natura con i giovani guidati dagli artisti del gruppo “Ars et Natura”.

Questo il commento del presidente di Telethon, Luca Di Montezemolo: ““Per dare ulteriore benzina alla macchina della ricerca dobbiamo essere presenti in altri momenti dell’anno e raggiungere anche chi non ci guarda in televisione.
Ci auguriamo per questo che tante famiglie italiane scelgano di passare una giornata piacevole e di avvicinarsi ai temi della ricerca in un contesto diverso. Cosa c’è di meglio che passare qualche ora all’aria aperta, in posti bellissimi, imparando qualcosa ed aiutando chi è meno fortunato?”.

Buona passeggiata a tutti.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Esami in gravidanza: l’amniocentesi


Tag:, , , ,