vino-rossoChi beve troppo e chi è completamente astemio rischia, in termini di salute, più di chi beve, ma con moderazione, in particolare vino rosso.

Un consumo moderato per un periodo di due settimane riduce il rischio trombosi, contrasta l’ipertensione, determinando l’aumento del colesterolo HDL, ossia il colesterolo buono.

Inoltre secondo uno studio recentemente pubblicato su The Lancet dagli italiani Roberto Ferrari e Claudio Rapezzi, chi consuma vino, rispetto a chi sceglie la birra, tende a seguire le regole della dieta mediterranea e quindi a mangiare in modo salutare consumando in abbondanza cereali, pesce, verdure, olio.

Quindi bere responsabilmente fa bene alla salute: parola della ricerca italiana.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Bere vino rosso riduce aumento grassi nel sangue


Tag:, , , , , , ,