alimentazione-in-gravidanzaLe nonne questa volta si sbagliano.

In gravidanza non bisogna mangiare per due.

Niente di più sbagliato.

Secondo una recente ricerca americana, la donna in gravidanza deve seguire una dieta sana ed equilibrata non solo per non incorrere in patologie come il diabete gestazionale ma soprattutto per tutelare la salute del bambino che metterà al mondo.

Le ripercussioni di una cattiva alimentazione in gravidanza?

Un quoziente intellettivo inferiore di cinque punti rispetto alla media, deficit di attenzione e disturbi alimentari possono riguardare i figli delle donne che in gravidanza hanno accumulato troppo peso.

Problemi che possono verificarsi anche durante l’adolescenza: la probabilità di soffrire di disturbi legati all’alimentazione aumenta dell’11% per ogni punto in più di indice di massa corporea che la mamma accumula in gravidanza.

La donna in gravidanza deve dunque tenere d’occhio la bilancia e ricordare che ha bisogno di circa 200 calorie extra al giorno solo nell’ultimo trimestre.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Gravidanza ed alimentazione


Tag:, , , , , ,