giornata-mondiale- delle-epatitiDomani 28 luglio sarà celebrata in tutto il mondo la Giornata Mondiale delle Epatiti, ideata per sensibilizzare la popolazione e promuoverne la prevenzione.

Sono 2 miliardi nel mondo le persone che hanno contratto uno dei virus responsabili di queste malattie e, nella maggior parte dei casi, non ci si rende conto di essere malati, diffondendo però il contagio.

In che modo ci si contagia?

La trasmissione può avvenire tramite il contatto con sangue o liquidi biologici della persona malata o attraverso rapporti sessuali consumati senza protezione.

La prevenzione dunque rimane la migliore arma contro le epatiti.

A vaccino sono sottoposti i familiari e conviventi di portatori cronici del virus, operatori sanitari, netturbini o forze dell’ordine, persone malate, chi è soggetto a comportamenti a rischio, come tossicodipendenti o aventi rapporti sessuali promiscui.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Epatite C, presto farmaci più efficaci


Tag:, , , , , ,