psoriasi-e-soleLa psoriasi è una malattia della pelle che provoca arrossamenti e irritazioni nella parte del corpo che viene colpita.

Il disturbo colpisce soggetti di qualsiasi età, ma più frequentemente comincia a manifestarsi tra i 15 ei 35 anni ed è caratterizzato, nella gran parte dei casi, dalla comparsa di macchie rosse rivestite da squame sfaldabili di colore bianco.

La psoriasi sembra essere ereditaria e, al momento, non se ne conoscono le cause anche se si ipotizza che a farla comparire siano stress, cattiva alimentazione, fumo e obesità, tutti fattori che possono causare un indebolimento delle difese immunitarie.

Il sole può essere una delle possibile cure naturali insieme alle cure tradizionali.

Ma attenzione.

Chi si espone al sole deve tutelare la propria pelle dai raggi UV, attraverso l’utilizzo di creme protettive, in modo da evitare peggioramenti a causa di scottature o eritemi.

I ricercatori sono comunque al lavoro per trovare una cura definitiva a questa patologia estetica o quanto meno una soluzione che riesca a ridurne l’inestetismo.

a cura di Imma Manna

articoli correlati:
- Psoriasi, si scopre anche dalle unghie


Tag:, , , , , , , , ,